Firenze ...

ORARI NEGOZIO:

ORARIO ESTIVO (dal 16 aprile al 1 settembre)
dal Martedì al Sabato 10,15 - 19,30
Lunedì : 14,30 - 19,30

DA SETTEMBRE
dal Martedì al Sabato 10,15 - 19,30

Domenica e Lunedì 14,30 - 19,30
(chiuso nei lunedì del mese di Luglio e nel primo e ultimo lunedì di ogni mese)

STORE HOURS:
SUMMER (April 16 - 1st September):
Tuesday to Saturday 10,15 am - 7,30 pm
Monday 2,30 pm to 7,30 pm

FROM SEPTEMBER:
Tuesday to Saturday
10.15 am - 7.30 pm
Sunday and Monday
14.30 am - 7.30 pm
(closed 1st and last monday every month)




martedì 24 gennaio 2012

PU-ERH

 Il Pu Erh è prodotto in Cina nello Yunnan.
Le foglie di questo tè subiscono una doppia fermentazione con un
procedimento rimasto segreto per molto tempo.
Si tratta quindi di una categoria diversa dalle altre (tè verdi, tè neri, Oolong..) il Pu-Erh è un post-fermentato.
Viene anche chiamato Tè rosso ma non ci si deve confondere con il Rooibos che è un arbusto del Sudafrica e che, quindi, non è un tè (anche se mantiene tutte le proprietà di un tè verde e in più è senza teina).

Il Pu-Erh ha mille proprietà:
è un brucia grassi, accellera il metabolismo, combatte il colesterolo cattivo, è un alleato nella prevenzione delle malattie cardiocircolatorie.
Viene usato nelle diete (o comunque quando si deve tenere il proprio peso in giusto equilibrio), è drenante, riduce la pressione del sangue elimina quindi le tossine che vi sono presenti.
Ottimo dopo pasto perché è anche un buon digestivo, allevia i dolori e la fatica, e anche altro di molto importante che non staremo a dire, ma che le ultime ricerche stanno confermando.

Il gusto è particolare ("terra bagnata") questo ovviamente è dato dal fatto che, per ottenerne la fermentazione, viene riposto in luoghi caldo umidi per molto tempo (anche venti anni), dove si sviluppano funghi e muffe (come per certi formaggi)

L'infusione è varia, sicuramente non teme il tempo come i tè verdi, può essere lasciato per molti minuti senza che diventi amaro.
Il primo assaggio è sempre "particolare", il palato si deve abituare e, se si da tempo alle nostre percezioni di essere toccate in modo giusto, si scopre un tè veramente unico.
E' un buon tè anche per il mattino a colazione, e quindi si abbina bene con dolci e cioccolato.